Covid time: convivere serenamente

Il vero inizio dell'anno, per me e per tanti, è settembre: viene voglia di fare nuovi propositi dopo la pausa estiva! Quest'anno dobbiamo infondere ancora più carica.

Cominciamo a mettere da parte tutte le incertezze che riguardano il presente e il futuro: ci impoveriremmo di energia! Il passato non va dimenticato: va tesaurizzato. Intendo dire che dobbiamo fare in modo tale che gli eventi del periodo di isolamento diventino insegnamento: non ripetere certi errori, approfittare di nuove modalità, aprirci al nuovo.

La ripresa sarà sicuramente diversa dal passato: impegniamoci nel cambiamento, però in meglio. Non rifugiamoci nelle carenze degli altri (politiche, locali, lavorative, amicali,...). Ogni evento di grande portata segna inevitabilmente una svolta. E questa la stiamo vivendo già; pensiamo a tanti piccoli e grandi segnali: alla diffusione della informatizzazione per le prenotazioni o alla fruizione di eventi in condizioni non più di sgradevole sovraffollamento.

Una caratterizzazione di questo periodo è certamente il distanziamento sociale: convertiamolo in socializzazione a distanza. Non è solo un gioco di parole. Volenti o nolenti entriamo in relazione con altri soprattutto attraverso la webcam. Curiamo questo canale: la comunicazione online è ben diversa da quella in presenza! Per esempio, prestiamo attenzione a come gli altri ci vedono: non è piacevole parlare con una persona di cui vediamo solo la fronte, né con una sagoma in controluce (avviene quando dietro c'è la luce di una finestra!).

Ognuno di noi, nel proprio piccolo, può e deve dare un contributo alla svolta: solo così le incertezze diventano fonti di investimento. Ci dicono di curare la nostra salute fisica: si può fare! Di curare la nostra salute mentale: possiamo farlo! Aggiungiamo anche la salute lavorativa. Come? Andando alla scoperta di nuovi strumenti che ci aiutano a vivere il nostro lavoro con. piacere!

Per riproduzioni anche parziali effettuate per finalità di carattere professionale, economico o commerciale e comunque per uso diverso da quello personale, contattare Erika Leonardi.

Per riproduzioni anche parziali effettuate per finalità di carattere professionale, economico o commerciale e comunque per uso diverso da quello personale, contattare Erika Leonardi.

Per contattarmi

* Dati obbligatori

Nome*:

Cognome*:

Città*:

Telefono*:

E-mail*:

Motivo:

Richiesta:

Autorizzo il trattamento dei dati forniti al solo scopo di essere ricontattato